5 mar 2012

FICTION "LA CERTOSA DI PARMA" GIRATA ANCHE AL CASTELLO DI RIVALTA:

L’impiego di emergenze storiche ed architettoniche per fiction e serie televisive è una delle frontiere della promozione turistica contemporanea ed alcune realtà- un esempio per tutti il castello di Rivombrosa con Elisa – sono riuscite a costruire intorno a tale modello ingenti fortune.
Da qui la domanda: poteva la nostra regione, ricca com’è di rocche ed altri set “a cielo aperto”, lasciarsi sfuggire le possibilità legate a questo genere di promozione? Certamente non poteva e infatti, proprio mentre scriviamo, una troupe della RAI sta montando le sue tende in Emilia- tra Parma Reggio Emilia e Piacenza- per girarvi la miniserie dedicata a “La Certosa di Parma“.
Il progetto, che vede la partnership tra RAI Fiction, France Television ed altri produttori francesi, rivisita in chiave contemporanea il celeberrimo romanzo di Stendhal. Il ruolo del giovane Fabrizio del Dongo è affidato a Rodrigo Guirao Diaz, mentre Alessandra Mastrolonardi sarà Clelia, Marie Josée Croze Gina Sanseverina e Hippolyte Girardot reciterà la parte del Conte Mosca.
Ma, appunto, “La Certosa di Parma” sarà anche una grande occasione di visibilità per i castelli e i manieri che punteggiano il Nord Emilia. Colorno, Torrechiara e la Rocca di Soragna (PR) faranno da fulcro, ma altre riprese saranno effettuate anche al Castello di Rivalta (PC), a Palazzo Albergati e al Teatro Valli di Reggio Emilia. Alla realizzazione dell’iniziativa hanno partecipato anche Regione Emilia Romagna, Provincia di Parma, Comune di Parma, Camera di Commercio, CNA, Ascom- Confcommercio ed APT Servizi.

Nessun commento:

Posta un commento