06 mag 2016

Dagli USA e dalla Cina a Rivalta

I sapori tipici alla conquista del Cibus e "fuori salone" al castello con il Presidente dell' Emilia Romagna Bonaccini

Mercoledi 11 un evento con buyer organizzato da Piacenza Alimentare.

Parla piacentino ancora una volta Cibus, il salone internazionale dell'alimentazione che si terra' alle fiere di Parma dal 9 al 12 Maggio e che vedra' partecipare il consorzio "Piacenza Alimentare" presente alla fiera con un 'ampia rappresentanza di aziende che avranno occasione di esibire i loro prodotti tipici e anche di presentare quelli nuovi. Il consorzio ha previsto pero' anche un evento "fuori salone": si tratta di una sessione di incontri con due delegazioni di operatori provenienti rispettivamente da Stati Uniti e Cina che appartengono alla catena Wakefern (tra le prime 10 catene di supermercati indipendenti degli USA), mentre i buyer cinesi rappresentano alcuni tra i piu' noti retailer del Paese.  L'evento si terra' al castello di Rivalta l'11 Maggio e vedra' intervenire il presidente del consorzio "Piacenza alimentare", Sante Ludovico,il presidente della regione Emilia Romagna Stefano Bonaccini, i direttori di Ice Chicago e Shangai Matteo Picariello e Claudio Pasqualucci.
Tornando invece a Cibus, i numeri per questa edizione sono da record: si registrano 3000 espositori su un'area di 130.000 metri quadrati, 70.000 visitatori attesi, di cui 15.000 dall'estero. Per quanto riguarda Piacenza, la "Pizza + 1" portera' una pasta per pizza con lievito naturale LPZ+ 1 , G&G professional food esporra' un ampio assortimento di prodotti diviso in 4 fasce tra snack, vegetali conservati, dolci da banco e tonno spagnolo. L'azienda agricola Pisaroni, invece, per l'occasione, esibira' i suoi prodotti tipici della bassa piacentina, senza l'aggiunta di coloranti e conservanti, Rebecchi F.lli Valtrebbia presentera’ una nuova linea con 39 referenze che riguardera’ un nuovo modo di preparare i dolci, il natural cake design.

Particolarmente soddisfatto si è detto il presidente del consorzio, Ludovico, che ha evidenziato come Cibus rappresenti una vetrina strategica per i prodotti del territorio piacentino: “Accompagniamo  i nostri soci nelle fiere piu’ note al mondo, non potevamo certo mancare questo fondamentale appuntamento a pochi chilometri da casa, nel cuore della nostra food valley” da dichiarato. Qui si incontrano nuovi patner commerciali  e si rafforzano le relazioni gia’ avviate in Italia e nei mercati esteri, quelli a cui principalmente dobbiamo puntare. Le nostre aziende hanno la genialita’ per vincere la concorrenza sui mercati internazionali, ma penalizzate dalle dimensioni, devono strutturarsi in una logica di sistema. E’ proprio questa la filosofia che muove Piacenza alimentare."



Articolo tratto da quotidiano "Liberta'" del 06.05.16

6 commenti:

  1. Sei in un vicolo cieco finanziaria e tutti i vostri tentativi di acquisizione cadono in acqua.
    Sono stati negati la banca perché il vostro credito non soddisfa i loro standard? Sognate di possedere la propria casa, ma sono stati negati un mutuo a causa di un credito insufficiente? Il vostro business è migliorato da un anno. Hai bisogno di soldi per aumentare la tua attività. Si avevano spiegato ritardi nei pagamenti sul debito, un divorzio e la perdita di lavoro o altro. Non si tratta di una situazione irrisolta perché si potrebbe avere una seconda possibilità di credito particolare. Vi presento la vostra richiesta di istituti di credito che sono disposti a rivalutare la tua soluzione finanziaria. Possono beneficiare del prestito che vanno da € 1.000 a € 250.000.
    Qualsiasi tipo di finanziamento per un progetto ben definito se si è nel bisogno, non esitate a contattarci all'indirizzo email: podriche.querire.dion@gmail.com

    PODRICHE QUERIRE

    podriche.querire.dion@gmail.com.

    RispondiElimina
  2. Aiuto finanziario per rompere con le difficoltà di denaro. Avete un progetto ? Una necessità di finanziamento o altri ?

    Potete ottenere di prestito al tasso d'interesse di 3% all'anno a più di € 5.000.000.

    Per informazioni sull'offerta si prega di contattare la signora. Cristina Allegri.

    Conttato: cristinaallegri09@hotmail.it
    Conttato: cristinaallegri09@hotmail.it

    RispondiElimina
  3. Ciao
    Grazie per le post
    Mi piace molto el blog
    bellissimo!
    Baccio

    RispondiElimina
  4. Buonasera
    Dopo numerosi rifiuti di cartella da parte delle banche ho avuto il mio prestito di 50.000 € in una donna giusta del nome merciaio Alexandra nelle 72h. Alla partenza non vi credevo ma la mia curiosità la ha spinta ha provato ma finalmente ho potuto ottenere questo prestito che la mia uscita di questo vicolo cieco nel quale vivevo. Vengo di questo parte voi informato perché ormai sappiate abbia che indirizzate quando sarete nella necessità, il suo indirizzo posta elettronica è questa: mercier.alexandra1200@gmail.com
    Contattati il Si siete nella necessità. condividere questa pubblicazione

    RispondiElimina
  5. grazie per tutti!!!
    bacci
    mi piace molto la publicazione!!!
    :)

    RispondiElimina